Laserlipolisi Vs Liposuzione

a cura della Dott.ssa Marina Romano
La laserlipolisi è una nuova tecnica per rimodellare il corpo. Meno invasiva della liposuzione, che è un vero e proprio intervento di chirurgia estetica, dà ottimi risultati.
La si può definire come l’evoluzione della liposuzione. Con essa possono essere trattati inestetismi di: glutei; cosce; polpacci; pancia; fianchi; addome; gambe; ginocchia; braccia; viso; collo; caviglie. L’intervento viene eseguito in anestesia locale e può essere eseguito in qualsiasi punto del corpo dove sia presente del tessuto adiposo da rimuovere (i classici cuscinetti di grasso).
Il procedimento estetico si compone di una fibra ottica collegata ad un laser che sotto la cute provoca la distruzione delle cellule adipose il cui grasso, che fuoriesce, viene trasformato e successivamente eliminato attraverso il fegato e i reni (e in parte attraverso siringhe e micro pompe).
Vengono infiltrati sotto pelle una soluzione anestetica fredda e un farmaco vasocostrittore (che riduce il manifestarsi di edemi).
Il laser ha un doppio effetto: oltre a permettere la riduzione delle zone adipose, favorisce anche la stimolazione del collagene sottocutaneo donando un aspetto più giovane alla pelle e migliorandone la tonicità. Pertanto è possibile affermare che la laserlipolisi contrasta e riduce la cellulite.
L’intervento è realizzato in ambulatorio. Dopo l’operazione, un ciclo di massaggi manuali o meccanici drenanti può aiutare l’espulsione del liquido e il riassorbimento degli ematomi causati dall’inserimento delle cannule sotto pelle.
Secondo gli esperti, questa tecnica non sembra avere controindicazioni e, a differenza della liposuzione che, invece, sappiamo essere un intervento importante che implica pertanto una serie di conseguenze, non presenta rischio di embolia, perché il laser vascolare coagula i capillari o i vasi sanguigni permettendo anche la riduzione della perdita ematica. Si ha immediatamente una retrazione della pelle grazie all’elastina e al collagene che lo stesso laser stimola.
Se le aree sono circoscritte, può bastare un singolo intervento. I costi sono inferiori a quelli di una liposuzione.

Lascia il tuo commento